Menu
"American Gods" di Neil Gaiman

"American Gods" di Neil G…

Titolo: American Gods Autore: Neil Gaiman Rilegatura: brossura Prezzo: 11,00 ...

Best sellers: Italia/Spagna 24.03.2014

Best sellers: Italia/Spagna 24.03.2…

Buona settimana amici di Youbookers! Italia vs Spagna è la classifica che ci offre An...

Letteratura per i più piccoli #8 - Due nuovi appuntamenti con Valentina

Letteratura per i più piccoli #8 - …

Eccovi proposti due nuovi video di Valentina (canale Youtube - 7972vale), dove ci p...

Best Sellers: Germania/Italia

Best Sellers: Germania/Italia

Mein Gott...ehm, ciao a tutte e tutti! benvenuti al consueto appuntamento c...

Letteratura per i più piccoli #8

Letteratura per i più piccoli #8

Eccoci all'ottavo appuntamento con la rubrica "Letteratura per i più piccoli" curata ...

Best Sellers: Italia/Nuova Zelanda

Best Sellers: Italia/Nuova Zelanda

Questa settimana confronteremo le classifica dei libri più venduti in Ita...

Sulla cima dell'Olimpo #10 - Who wants to live forever

Sulla cima dell'Olimpo #10 - Who wa…

Eos era la dea dell'Aurora. Tutte le mattine con la sua apparizione in cielo inonda...

Prev Next

Saghe interrotte: soluzioni e fesserie -I granchi dell'editoria #8

  • Scritto da 

granchiQualche tempo fa su Twitter è sbucato fuori l'hashtag #odioleserieinterrotte. Cliccando sulla parola chiave, vi sareste trovati di fronte ad un'ondata di indignazione, livore e scontento. Un gruppo di lettori italiani si stava (giustamente) lamentando del fatto che molte delle loro saghe fossero state interrotte nel corso della pubblicazione, a causa del poco successo di vendite.

Un fenomeno che diventa sempre più evidente nella letteratura di genere, soprattutto urban-fantasy. Da qui l'iniziativa legittima di far sentire la propria voce, di fare rimostranza nei confronti delle case editrici da cui si sono sentiti, in un certo senso, traditi. Oltre al disappunto, però, sono state fatte anche delle proposte per uscire dal pantano delle serie abbandonate, che potete trovare QUI e QUI.

Di seguito le riporto:

A. Pubblicare i numeri successivi a quelli già pubblicati esclusivamente in ebook ad un prezzo ragionevole tra i 2-4 euro

B. Non investire in cover costose, perché non sono quelle che ci interessano.

C. Rinegoziare i diritti d'autore: Spiegando agli agenti degli autori la situazione.

D. Traduzione: fare una sorta di asta tra i traduttori: chi offre la migliore traduzione al prezzo più basso ottiene il lavoro.

E. Commercializzazione dell'ebook: Per evitare di pagare percentuali a siti di vendita on line, perché non usare solo il sito della Casa Editrice?

Intelligente e fattibile la soluzione di pubblicare solo in digitale, attutendo così i costi di stampa e distribuzione. I vantaggi del digitale vanno sfruttati. Il prezzo però in base a quali criteri è stabilito? Purtroppo c'è sempre il problema dell'IVA al 22% e inoltre ebook non è sinonimo di nessun lavoro editoriale. Ci sono sempre molti costi. Direi che ci avviciniamo di più ai 4 euro che ai 2.odioleserieinterrotte-586x199

L'idea di usare solo il sito della Casa Editrice, sarebbe buona anche se in questo caso bisognerebbe fare il doppio del lavoro di distribuzione (i siti di vendita si usano anche per la pubblicità che fanno). Anche qui, chi li paga questi costi? Dietro le case editrici ci sono delle persone che spesso sono sotto pagate e sobbarcate di lavoro. E qui arriviamo al nocciolo dell'intervento. Il discorso sulle traduzioni. Ritengo offensivo il fatto che si proponga ad una persona di lavorare GRATIS per poi svendere la propria fatica al prezzo più infimo. I traduttori non sono abbastanza mal pagati? Una traduzione scadente non è proprio ciò che ci infastidisce di più in un libro? Come si può parlare di “rispetto per il lettore? quando non c'è rispetto per chi lavora? È chiaro che con uno stipendio da fame nessuno si sentirà incentivato e motivato nel fare il proprio meglio. Specialmente se questa è l'idea che voi avete del lavoro altrui. Sgobbare per poi vedere il proprio prodotto venduto sottocosto, quando non direttamente liquidato.

Dietro queste soluzioni, per quanto alcune attuabili, vi è un'idea molto aleatoria e naive di quello che è l'attività di una casa editrice: “parlare con gli agenti spiegando la situazione??

Comprensibili di certo sono lo scontento e la delusione dei lettori ma d'altronde anche la posizione della casa editrice non è condannabile più di tanto. È legittimo per un'azienda non pubblicare più una saga se non vende. Perché una casa editrice dovrebbe andare in perdita se non crede più nel progetto e gli stessi lettori non ci hanno creduto?

Parliamoci chiaro: nella maggior parte dei casi si tratta di libri commerciali sul quale o c'è un ritorno economico o altrimenti non vale la pena investire a livello intellettuale. Infatti – ahimè sempre meno spesso – una c.e. investe su un contenuto di qualità che non venderà ma che può dargli prestigio. Ma se bisogna investire anche su un contenuto di puro intrattenimento (sacrosanto!) anche quando non vende, siamo al paradosso.

La situazione non è delle migliori ma questi sono rischi connaturati all'idea stessa di saga.

Interessante sarebbe parlare con gli scrittori di questo fenomeno. Personalmente mi ha stancato il fatto che ormai nella letteratura di genere, soprattutto, nessun autore ormai pensa ad una storia che si concluda. Dov'è il limite tra libertà artistica e lucro? Gli autori creano queste trilogie senza pensare al fatto che potrebbero non vendere, considerando scontato il fatto che verrà pubblicato. La mia esperienza dice che nella maggior parte dei casi il seguito non era nemmeno necessario. Io mi sentirei più presa in giro da un autore che prolunga una saga all'infinito senza aver più ispirazione più che dalle case editrici che giustamente tengono conto del mercato.

In ogni caso, speriamo che le serie interrotte siano sempre di meno e che si trovi almeno un compromesso con i lettori indignati. Altrimenti, perché non considerarlo uno stimolo per cominciare a leggere in lingua originale? Non tutto il male viene per nuocere.  

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
  1. News
  2. Editoriale
  3. Rubriche
  4. Interviste
  5. Recensioni

"Due partite…

Beatrice. Claudia. Gabriella. Sofia. Quattro donne. Gli anni Sessanta. Un salotto. E la condivisione del tempo, del gi...

Best sellers Italia …

Buona settimana con Youbookers! La Book Parade di oggi ci accompagna in Francia a curiosare tra le novità! Buona visione...

Intervista a Diego D…

In occasione della manifestazione letteraria "La Bellezza delle Parole", tenuta a Cesena, città nella quale vivo e lavor...

Il mondo di Mavros d…

Titolo: Il mondo di Mavros Autore: Alexia Bianchini Edizione: 2014 Prezzo di copertina E-book: 2,05 € Numero di pagi...

Lettori si nasce o s…

    L’amore per la lettura è legato ai libri che incontriamo durante il nostro cammino da lettori. Perché...

La casa per bambini …

Pare che finalmente sia ufficiale una data di uscita nelle sale del film diretto da Tim Burton tratto dal libro "La casa...

Libri Mai Mai Visti …

Un piccolo paese di provincia: Russi, nelle vicinanze di Ravenna. Luogo conosciuto per lo più grazie alla festa popol...

Un anno da lettori. …

Con questo video la redazione di Youbookers vi augura delle buonissime feste in compagnia di chi vi è caro e di qualche ...

Carta&Pellicola …

Per capire come Ian Fleming sia riuscito a concepire l’agente segreto più celebre del mondo, basta leggere la sua biogra...

Best Sellers USA – 3…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best Sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti sia per la narrativa che per la saggistica. Per ...

Youbookers intervist…

Questa sezione viene inaugurata con una preziosa intervista alla talentuosa Fantasvale. In futuro ci saranno incontri c...

Youbookers intervist…

Sara Boero, giovane scrittrice genovese, ha esordito nel mondo della letteratura italiana a soli sedici an...

Intervista a Daniela…

Daniela Frongia, 32 anni, cagliaritana, vive a Londra da tre anni. Appassionata di disegno dall’età di 4 anni, crescendo...

Youbookers incontra …

    Passare davanti a una libreria, vedere che è in programma un incontro con uno dei propri autori prefer...

Video recensione - …

Qui di seguito trovate alcune video-recensioni del romanzo "Dance dance dance" di Haruki Murakami, registrate da Libridi...

Angel - Anne Rice

"Posso vedere quegli anni con la stessa chiarezza con cui vedo questo momento. Tu passerai da tempo naturale a tempo nat...

"La vendetta de…

Qui di seguito trovate una video-recensione del romanzo "La vendetta del diavolo" di Joe Hill, registrata da Andrea Pe...

Io sono Febbraio - S…

    Titolo: Io sono Febbraio Autore: Shane Jones Prezzo di copertina: 13,50 € Numero di pagine: 176 Ed...

Seguiteci su

L'hai letto questo?

Chi siamo

I più letti

I più recenti