Menu
L'angolo di Sara #7 - Un paio di esempi per chiudere il discorso ...

L'angolo di Sara #7 - Un paio di es…

“Mi ha sempre affascinato l’idea della traduzione simultanea, come alle Naz...

Best sellers: Italia/Gran Bretagna 17.3.2014

Best sellers: Italia/Gran Bretagna …

Eccoci con  l'appuntamento del lunedì! Questa settimana vi proponiamo il confron...

La metà di niente, Catherine Dunne

La metà di niente, Catherine Dunne

TITOLO: La metà di niente AUTORE: Catherine Dunne CASA EDITRICE: Tea NUMERO PAGINE...

Video saluti e consigli di lettura - Letteratura per i più piccoli #10

Video saluti e consigli di lettura …

Eccoci arrivati all'ultimo appuntamento con la rubrica di Valentina (7972vale ...

La Valle Dei Mulini di Blanco Noelia & Docampo Valeria

La Valle Dei Mulini di Blanco Noeli…

Titolo: La Valle Dei Mulini Autore: Blanco Noelia & Docampo Valer...

"I Ragazzi Burgess" di Elizabeth Strout

"I Ragazzi Burgess" di El…

Andrea Pennywice ci parla de "I Ragazzi Burgess" di Elizabeth Strout edito da Fa...

Rentrée littéraire: novità editoriali in Francia

Rentrée littéraire: novità editoria…

      In Francia, tra luglio e dicembre, è prevista l'uscita di 646 nuovi libri!...

Best sellers Germania/Italia - I Top

Best sellers Germania/Italia - I To…

Ciao a tutti! Questa settimana per la prima volta confronteremo la classif...

Prev Next

Argenteo Peristilio #2 - Prezzo e Valore

  • Scritto da  Mattia

 

Leggere è un costoso hobby.

Il nostro scrittore - un burlesco ed immaginario individuo che utilizzeremo per eviscerare con compiaciuto gaudio un argomento altrimenti stantio - si chiama Rolento.

A Rolento non serve un editore per comprendere la melodica esiguità del suo stesso nome, e dunque impetra di riferirsi a lui esclusivamente utilizzando “Gheorghe? come pseudonimo.

Questo è il nome d’arte da lui scelto, quello che vorrebbe utilizzare da scrittore.

 

 

Leggere è un costoso hobby.

Il nostro scrittore - un burlesco ed immaginario individuo che utilizzeremo per eviscerare con compiaciuto gaudio un argomento altrimenti stantio - si chiama Rolento.

A Rolento non serve un editore per comprendere la melodica esiguità del suo stesso nome, e dunque impetra di riferirsi a lui esclusivamente utilizzando “Gheorghe? come pseudonimo.

Questo è il nome d’arte da lui scelto, quello che vorrebbe utilizzare da scrittore.

Role… No scusate, Gheorghe ha scritto un libro intitolato “Soffice Tormento?, e proprio in questo momento si appresta ad incontrare un editore che ha dimostrato interesse nei confronti del romanzo.

In realtà Gheorghe ha già incontrato diversi editori ma, nonostante l’incoraggiamento e i complimenti ricevuti, il raggiungimento della pubblicazione continua ad essere un malfido miraggio.

 

Leggere costa caro

Il primo editore incontrato parve fermamente intenzionato a pubblicare il lavoro di Gheorghe – che fra parentesi sembra essere un romanzo di formazione a tinte noir - ma con altrettanta risolutezza si dichiarò intenzionato ad apportare dei decisi e fondamentali cambiamenti senza i quali, a suo dire, il romanzo sarebbe stato improponibile e dunque invendibile.

Della suddetta improponibilità era in parte responsabile il titolo: “Soffice Tormento? Che cazzo vuol dire? Sembra il titolo di un Harmony hardcore, tu vuoi scrivere Harmony hardcore? Vuoi intrattenere casalinghe sessualmente scompensate? È a donne desiderose di fisico possesso ed efferata dominazione che desideri rivolgerti? Nah, sto titolo è una merda, pensane un altro?

A Gheorghe non venne in mente altro, il titolo era per lui perfettamente rappresentativo sia degli intenti che dell’essenza dell’opera stessa. Non avrebbe potuto partorirne uno migliore e fu per questa e altre ragioni che scelse di rivolgersi a diversi editori: uno rifiutò il romanzo, un altro non rispose e l’ultimo disse di non essere interessato a investire su nuovi talenti.

Gheorghe decise, inconsciamente, che prima o poi sarebbe riuscito a farsi immortalare, nudo ed in pose oscene, con la moglie dell’ultimo editore menzionato: fargli recapitare una foto con su scritto “Tua moglie è una grande investitrice? sarebbe stata la giusta e definitiva vendetta.

Leggere è dispendioso

Torniamo al presente.

Gheorghe indossa una splendida camicia bianca sciancrata e dei pantaloni beige moderatamente aderenti, entrambi gli indumenti sono stati scelti con cura, l’intenzione è quella di sfoggiare un look classico senza però rinunciare a mettere in mostra le slanciate e mascoline forme mantenute, nonché in parte guadagnate, attraverso assidue attività sportive supportate da salutari diete.

La poltroncina della sala d’attesa puzza di nuovo - Gheorghe odia l’odore di nuovo - e l’assoluto silenzio che permea l’intera stanza, nel quale solo lui è presente, è unicamente disturbato dal lieve ma continuo tambureggiare del tappo della penna stilografica ostentata dalla segretaria: Tina.

Se Gheorghe fosse il personaggio di un film porno, ora la segretaria si alzerebbe con sessuali movenze, ancheggiando, e ammiccando con peccaminoso sguardo direbbe qualcosa come: “Ehi baby, pensi che sia una bambina cattiva? Mi vuoi sgridare??

Quella è un’altra storia - vorreste saperla? -, in questa storia Gheorghe è uno scrittore in attesa di incontrare quello che, potenzialmente, potrebbe diventare il suo editore.

Il tempo scorre, l’esatta ora dell’appuntamento è già passata da 11 minuti e 37 secondi.

Proprio quando un incontrollato stato di torpore sembra aver preso il dominio su mente e corpo, ecco che una porta si spalanca. La segretaria si alza e, piuttosto goffamente, subito convoca

Gheorghe all’interno dell’ufficio del capo.

Con rinnovato vigore, il nostro beniamino si fa coraggio ed entra nell’ufficio: se dovesse andare male - pensa - potrà sempre scaricare la tensione con la segretaria, oppure svuotando il frigo.

L’editore è un uomo brizzolato, sovrappeso, indossa un completo grigio come i suoi occhi e pare che tutta la sua attenzione sia al momento magnetizzata dall’iPhone 5, su cui continua a strusciare le dita e da cui provengono buffi suoni probabilmente appartenenti a qualche colorato e gratuito giochetto.

Leggere è una scialacquante attività

Dopo i soliti convenevoli, l’editore arriva dritto al punto.

Il romanzo è interessante, attuale, ben scritto e ha il pregio di proporre inusitati argomenti.

Gheorghe oblia immediatamente la segretaria, all’istante dimentica la pizza ai funghi che conserva nel congelatore e sente un brivido, sente che questa è la volta buona.

Ha giusto il tempo di abbozzare un sorriso, perché poi l’editore riprende a parlare: “I contenuti sono troppo ricercati, complessi, e considerando il modo con cui vengono proposti potrebbero accalappiare solo una piccolissima nicchia di lettori. Il titolo è… Ecco, come dire… Il titolo è troppo simbolico, gli italiani sono ignoranti e penserebbero subito a qualcosa di sessuale e dunque di sporco, sbagliato; mi segue? Il nostro è un gruppo editoriale piccolo, non puntiamo ai grossi numeri ma non possiamo proporre libri col rischio di non riuscire a suscitare immediato e chiaro inter…?

Gheorghe pensa di sapere dove quel discorso voglia andare a parare, dunque si permette di interrompere bruscamente: “Mi sta dicendo che non siete interessati a pubblicarmi??

Mentre lo dice ripensa alla pizza e alla segretaria. Un improvviso lampo di genio gli permette di tamponare l’ennesima delusione e gli rivela, al contempo, il modo ideale per passare una consolante quanto appagante serata: fottere la segretaria con arroganza e prepotenza per poi insultarla e cacciarla, accusandola di essere la disadorna peripatetica del capo. In seguito si sarebbe poi gustato la pizza.

L’editore riflette alcuni secondi tornando a guardare distrattamente il Melafonino, poi risponde: “No, sto dicendo che potremmo pubblicare il suo testo solo se acconsentirà ad apportare piccole ma fondamentali modifiche. Non vogliamo stravolgere il suo lavoro, intendiamo semplicemente avvisarla della sua scarsa commerciabilità. Lo pubblicheremo con una tiratura limitata e con un prezzo di copertina di circa 20-25 euro?

Gheorghe strabuzza gli occhi: “Cosa?!? Ma è un prezzo assurdo, nessuno sarebbe disposto a pagare così tanto per il libro di un esordiente!?

L’editore sfoggia un sorriso indecifrabile: “Come le dicevo prima, noi non puntiamo ai grossi numeri. E poi parliamoci chiaro: leggere è un hobby d’elite.?

 

A cura di Mattia

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
  1. News
  2. Editoriale
  3. Rubriche
  4. Interviste
  5. Recensioni

"Due partite…

Beatrice. Claudia. Gabriella. Sofia. Quattro donne. Gli anni Sessanta. Un salotto. E la condivisione del tempo, del gi...

Best sellers Italia …

Buona settimana con Youbookers! La Book Parade di oggi ci accompagna in Francia a curiosare tra le novità! Buona visione...

Intervista a Diego D…

In occasione della manifestazione letteraria "La Bellezza delle Parole", tenuta a Cesena, città nella quale vivo e lavor...

Il mondo di Mavros d…

Titolo: Il mondo di Mavros Autore: Alexia Bianchini Edizione: 2014 Prezzo di copertina E-book: 2,05 € Numero di pagi...

Il mio libro: una co…

Secondo le più recenti statistiche promosse dall’AIE (Associazione Italiana Editori), nei primi mesi del 2014 i lettori ...

Libri Mai Mai Visti …

Un piccolo paese di provincia: Russi, nelle vicinanze di Ravenna. Luogo conosciuto per lo più grazie alla festa popol...

Un anno di libri, me…

Con questo articolo i membri della redazione di Youbookers risponderanno ad alcune semplici domande riguardo le letture ...

Perchè regalare un l…

Primo dicembre. La giostra natalizia si è accesa già da un po'. Si accende sempre prima, se consideriamo che gli ipermer...

Carta&Pellicola …

Per capire come Ian Fleming sia riuscito a concepire l’agente segreto più celebre del mondo, basta leggere la sua biogra...

Best Sellers USA – 3…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best Sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti sia per la narrativa che per la saggistica. Per ...

Youbookers intervist…

Questa sezione viene inaugurata con una preziosa intervista alla talentuosa Fantasvale. In futuro ci saranno incontri c...

Youbookers intervist…

Sara Boero, giovane scrittrice genovese, ha esordito nel mondo della letteratura italiana a soli sedici an...

Intervista a Daniela…

Daniela Frongia, 32 anni, cagliaritana, vive a Londra da tre anni. Appassionata di disegno dall’età di 4 anni, crescendo...

Youbookers incontra …

    Passare davanti a una libreria, vedere che è in programma un incontro con uno dei propri autori prefer...

Video recensione - …

Qui di seguito trovate alcune video-recensioni del romanzo "Dance dance dance" di Haruki Murakami, registrate da Libridi...

Angel - Anne Rice

"Posso vedere quegli anni con la stessa chiarezza con cui vedo questo momento. Tu passerai da tempo naturale a tempo nat...

"La vendetta de…

Qui di seguito trovate una video-recensione del romanzo "La vendetta del diavolo" di Joe Hill, registrata da Andrea Pe...

Io sono Febbraio - S…

    Titolo: Io sono Febbraio Autore: Shane Jones Prezzo di copertina: 13,50 € Numero di pagine: 176 Ed...

Seguiteci su

L'hai letto questo?

Chi siamo

I più letti

I più recenti