Menu
Best sellers Germania/Italia - I Top

Best sellers Germania/Italia - I To…

Ciao a tutti! Questa settimana per la prima volta confronteremo la classif...

I classici poco sexy - I Granchi dell'Editoria #11

I classici poco sexy - I Granchi de…

Cosa c'è che non va nei classici fuori commercio? Cosa hanno fatto di male, per non m...

Spazio Interiore #3 Ricordi, sogni, riflessioni

Spazio Interiore #3 Ricordi, sogni,…

Terzo appuntamento con Spazio Interiore, la rubrica curata da Maura Gancita...

Intervista a Fatima Bhutto

Intervista a Fatima Bhutto

I Bhutto. Bhutto è un cognome che è entrato nella storia del Pakistan. Un cognome che...

Intervista a Gianluca Mercadante e Matteo Bertone

Intervista a Gianluca Mercadante e …

La redazione Youbookers, Giorgia in particolare, ringrazia gli autori Gianluca Mercad...

Best Sellers Italia/Canada

Best Sellers Italia/Canada

È da un po’ che non ci facciamo un giretto nelle classifiche canadesi. Curi...

Youbookers incontra Andrea Malabaila

Youbookers incontra Andrea Malabail…

Cosa c'è di meglio di uno scrittore/editore? Nulla.

Prev Next

L'angolo di Sara #6 - Dal punto di vista della casa editrice: intervista a Marco Bergamaschi

  • Scritto da  Sara
Per chiudere questa serie di brevi interviste sul tema della traduzione, ho pensato potesse essere interessante mettersi dalla parte della casa editrice.
Ho quindi provveduto a contattare Marco Bergamaschi, che ha collaborato nel corso della sua carriera con ben 6 diverse case editrici (tanto per farvi un nome Feltrinelli ma se siete curiosi trovate il suo profilo completo su Linkedin) e che oggi svolge il ruolo di CEO presso la Raimondi & Cambpell Associates – Literary Agency & Contents Management di Milano e Londra.

 

Per chiudere questa serie di brevi interviste sul tema della traduzione, ho pensato potesse essere interessante mettersi dalla parte della casa editrice.
Ho quindi provveduto a contattare Marco Bergamaschi, che ha collaborato nel corso della sua carriera con ben 6 diverse case editrici (tanto per farvi un nome Feltrinelli ma se siete curiosi trovate il suo profilo completo su Linkedin) e che oggi svolge il ruolo di CEO presso la Raimondi & Cambpell Associates – Literary Agency & Contents Management di Milano e Londra.
Il signor Bergamaschi si è rivelato veramente disponibile ed ha acconsentito a rispondere ad alcune delle mie curiosità.
Vi lascio ora alla breve intervista che, spero, possa aiutarci a tirare le fila del discorso intrapreso qualche tempo fa proprio in questo spazio.

Un bacione
S.

 

 

Chi si occupa della scelta del traduttore per una determinata opera?
Normalmente, in una casa editrice strutturata, è una scelta che si sviluppa fra l’autore e l’editor che lo segue, con la supervisione del direttore editoriale. Non ci sono di norma pregiudizi verso nessuno, si tende ad avere un gruppo di traduttori specializzati nelle singole lingue, ma anche nelle tipologie di libro: gialli, narrativa, manulistica…. Un esempio: un traduttore famoso, da portoghese, delle opere di Pessoa è stato Tabucchi, grande autore italiano, scomparso di recente.


Quali sono generalmente i criteri impiegati per la selezione del traduttore?
Competenza nella materia e conoscenza linguistica, ma per i più raffinati il ‘guizzo’ narrativo. Non è facile far appassionare il lettore di un'altra lingua e di un altro paese.

In linea generale la preferenza è orientata verso traduttori professionisti (diplomati presso Scuole Superiori di Traduzione e Mediazione Linguistica) o esperti di letteratura (autori, scrittori o professori di letteratura)?
Per la narrativa, dove l’emozione che trasmette il testo deve essere sempre all’altezza, si scelgono scrittori o giornalisti. Per la manualistica, dipende dalla materia trattata. I titoli scolastici, per quanto posso dire rispetto alla mia personale esperienza, non contano molto.


Il lavoro del traduttore viene poi supervisionato? Chi se ne occupa?
Sempre dall’editor in collaborazione, a volte, con l’autore

Prima della messa in commercio di una traduzione viene interpellato anche l’autore?
Sì o il suo agente o la sua casa editrice di provenienza, salvo diversi accordi.

Parliamo di titoli: chi sceglie la traduzione del titolo di un libro?
Editor e direttore editoriale

Che criteri vengono generalmente impiegati nel tradurre il titolo (letterale, libera, adattata al contesto …)?
Assonanza con il paese di pubblicazione, pertinenza con il testo, opportunità commerciali e di marketing, salvo imposizioni dell’autore o della sua casa editrice di provenienza.

 

Se il titolo viene modificato in maniera importante, viene richiesta l’autorizzazione dell’autore?
Salvo diverse pattuizioni in fase di stesura del contratto di cessione dei diritti d’autore, sì.

 

A  cura di Sara

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
  1. News
  2. Editoriale
  3. Rubriche
  4. Interviste
  5. Recensioni

Best sellers Italia …

Buona settimana con Youbookers! La Book Parade di oggi ci accompagna in Francia a curiosare tra le novità! Buona visione...

Intervista a Diego D…

In occasione della manifestazione letteraria "La Bellezza delle Parole", tenuta a Cesena, città nella quale vivo e lavor...

Il mondo di Mavros d…

Titolo: Il mondo di Mavros Autore: Alexia Bianchini Edizione: 2014 Prezzo di copertina E-book: 2,05 € Numero di pagi...

La Terra del Sacerdo…

Titolo: La Terra del Sacerdote Autore: Paolo Piccirillo Casa Editrice: Neri Pozza Pagine: 232 Prezzo:...

Altre Voci - Un'intr…

Prima di iniziare con un’introduzione a quelli che saranno i temi trattati da questa rubrica, ci tengo a ringraziare tut...

Non è uno scherzetto…

Salve lettori di Youbookers! Anche quest’anno è arrivato il momento tanto atteso dalla redazione: tra fantasmi, zombi...

Masterpiece: tante s…

  “L’Italia è un paese di scrittori? dice De Cataldo e ne è la prova il numero di opere di aspiranti autori  ...

Dracula: la serie

      Debutterà il 22 novembre sul network americano NBC la nuova serie dedicata la signore delle te...

Carta&Pellicola …

Per capire come Ian Fleming sia riuscito a concepire l’agente segreto più celebre del mondo, basta leggere la sua biogra...

Best Sellers USA – 3…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best Sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti della settimana sia per la narrativa che per la s...

Best sellers USA/Ita…

Il New York Times stila settimanalmente l’elenco dei libri più venduti sia per la narrativa che per la saggistica. Per ...

Youbookers intervist…

Questa sezione viene inaugurata con una preziosa intervista alla talentuosa Fantasvale. In futuro ci saranno incontri c...

Youbookers intervist…

Sara Boero, giovane scrittrice genovese, ha esordito nel mondo della letteratura italiana a soli sedici an...

Intervista a Daniela…

Daniela Frongia, 32 anni, cagliaritana, vive a Londra da tre anni. Appassionata di disegno dall’età di 4 anni, crescendo...

Youbookers incontra …

    Passare davanti a una libreria, vedere che è in programma un incontro con uno dei propri autori prefer...

Video recensione - …

Qui di seguito trovate alcune video-recensioni del romanzo "Dance dance dance" di Haruki Murakami, registrate da Libridi...

Angel - Anne Rice

"Posso vedere quegli anni con la stessa chiarezza con cui vedo questo momento. Tu passerai da tempo naturale a tempo nat...

"La vendetta de…

Qui di seguito trovate una video-recensione del romanzo "La vendetta del diavolo" di Joe Hill, registrata da Andrea Pe...

Io sono Febbraio - S…

    Titolo: Io sono Febbraio Autore: Shane Jones Prezzo di copertina: 13,50 € Numero di pagine: 176 Ed...

Seguiteci su

L'hai letto questo?

Chi siamo

I più letti

I più recenti